Eugen Bleuler

(Zollikon, 30 aprile 1857 – Zollikon, 15 luglio 1939) è stato uno psichiatra svizzero. Fu uno dei più importanti psichiatri europei di ogni tempo e apportò contributi fondamentali alla moderna psicopatologia, ridefinendo clinicamente la schizofrenia e l’autismo, di cui coniò anche i relativi termini. Ebbe tra i suoi allievi psichiatri destinati a fornire contributi fondamentali alla psichiatria del XX secolo: Carl Gustav Jung, Karl Abraham, Ludwig Binswanger, Hermann Rorschach. Nel 1910 contribuì a fondare la Società Psicoanalitica Internazionale. Nel 1911 pubblicò il fondamentale lavoro clinico Dementia Praecox oder die Gruppe der Schizophrenien, e nel 1916 il suo classico Lehrbuch der Psychiatrie, che nelle sue varie edizioni fu uno dei più importanti testi di riferimento per lo studio della psichiatria del primo Novecento.

Torna Indietro

Libri in Catalogo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X