Giuseppe Seche

Giuseppe Seche (Ovodda, 1985) è dottore di ricerca presso l’Università di Cagliari e la Universidad de Salamanca. È stato borsista presso l’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea del CNR e il Dipartimento di Storia, Beni Culturali e Territorio dell’Università di Cagliari. I suoi interessi di ricerca, rivolti alle società mediterranee tra basso Medioevo e Rinascimento, si focalizzano sulla storia dell’economia e della cultura. Oltre a vari saggi pubblicati su riviste e volumi, è coautore (con Andrea Lai e Giovanni Fiesoli) del volume Libri, lettori e biblioteche nella Sardegna medievale e della prima Età moderna, Firenze, SISMEL, 2016.
 
Torna Indietro

Libri in Catalogo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X