Lorenza Negri

nata in Veneto vive da molti anni in Toscana. I suoi svariati interessi spaziano dalla storia dell'arte, alle piante officinali, alla scrittura creativa, e spesso
vengono utilizzati nell'elaborare le poesie, i racconti, le fiabe. I suoi testi hanno vinto numerosi premi e sono pubblicati in antologie. La fiaba "Paperchiò" ha vinto il terzo premio per "Una fiaba lunga un sorriso" a Torino, e il terzo e lo speciale per le scuole a San Piero a Sieve; "Il cappellino ghiribizzoso" ha vinto il primo premio al Fuligno di Firenze; "La fatina Floralina" è stata recitata nelle Scuderie Medicee di Poggio a Caiano.
Torna Indietro

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X