Marco Teglia

Marco Teglia, nato a Lucca nel 1949 e vissuto ad Altopascio (Lucca) dove il padre Remo fu un bravo medico e un valido scrittore, è venuto a Firenze all’inizio degli anni ’70 e qui è rimasto a esercitare il mestiere di antiquario. La musica e la chitarra sono stati sempre al centro del suo mondo. Nel 2013 esordisce nella narrativa con Il Popolo va agli Uffizi (Sarnus).

Torna Indietro

Libri in Catalogo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X