Nicoletta Agricoli

E' nata a Firenze il 5 Aprile del 1953 ed ha vissuto e lavorato lì fino al 1990, anno in cui si è trasferita a San Godenzo, piccolo Comune della Provincia di Firenze sull’Appennino Tosco Romagnolo, dove svolge la professione di agente immobiliare e dove, nella legislatura 1990-1995, è stata eletta in Consiglio Comunale assumendo funzioni di assessore e vicesindaco. E’ stata tra i fondatori del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi,  ricoprendo dal 1993 a 1998 la carica di Consigliere all’interno del Consiglio Direttivo del Parco. Ha due figlie di trentadue e quarantuno anni e tre nipoti. Nel 2008 Giampiero Pagnini Editore di Firenze ha pubblicato il suo primo romanzo “La Signorina” che, per il tema trattato e configurandosi come romanzo storico, è stato ben accolto dalle amministrazioni locali, che lo hanno a più riprese presentato e promosso, e da alcune scuole medie e medie superiori che lo hanno introdotto come testo di lettura. Nel 2009 è stato inoltre presentato nella nota rassegna del Comune di Firenze “Leggere per non dimenticare” a cura di Anna Benedetti. “Zero” è il suo secondo romanzo. Attualmente sta lavorando ad una raccolta di racconti e ad un terzo romanzo che, analogamente ai primi due, racconta le vicende personali dei personaggi sullo sfondo di un momento storico significativo nelle vicende del nostro paese.
 
Torna Indietro

Libri in Catalogo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X