14 volte Pantani. La leggenda dello scalatore più forte di tutti i tempi nel libro di Riccardo Clementi

Pontassieve il 12/02/2018 - Redazione
Marco Pantani, il più forte scalatore di tutti i tempi, era capace di trasformare ogni successo in un’impresa epica, al traguardo sempre e comunque da solo: perché Pantani era un uomo in fuga, straordinario nelle doti atletiche, fragile e sensibile nella sua umanità schietta e sincera. Una scia su cui nessuno dei suoi avversari riusciva a rimanere e che Riccardo Clementi, a 20 anni di distanza dalla storica doppietta Giro – Tour, ha provato a raccontare nel suo libro “Un Pirata in Cielo. 14 volte Pantani. Dalle vette delle Alpi alle stelle del firmamento” (Urbone Publishing). L’opera uscirà, non a caso, mercoledì 14 febbraio, esattamente 14 anni dopo la scomparsa del ciclista.
 
Il libro - E proprio intorno al numero 14 ruota tutto il volume: oltre alle date e all’anniversario, il 14 è anche il numero di tappa in cui Pantani vinse per la prima volta al Giro d’Italia, ma soprattutto 14 sono i capitoli del libro proprio come 14 sono i successi ottenuti tra Giro e Tour prima del drammatico 5 giugno 1999, quando Pantani fu fermato “a tutela della sua salute” a causa del valore dell’ematocrito superiore a 50. Ogni capitolo racconta una delle 14 vittorie di tappa tra il ’94 e il ’99 e tra un traguardo e l’altro, il libro ripercorre i fatti della vita sportiva di Pantani, dagli albori in sella alla bici ai primi incidenti che hanno falcidiato tutta la sua carriera, dagli esordi nella Carrera Tassoni al team della Mercatone Uno costruita su misura per lui fino alla squalifica avvertita come un’ingiustizia, ai tentativi di rialzarsi nello sport e nella vita e alla tragica morte.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X