Biblioteca di letteratura, giovedì 28 gennaio a Firenze presentazione della collana edita da Mauro Pagliai

il 26/01/2010 - Redazione

Fondata nel 2000 da Enzo Siciliano con la volontà di riportare Firenze all’antica centralità letteraria, accoglie oggi opere di eccellenza della narrativa contemporanea italiana. La collana Biblioteca di Letteratura, dell’editore Mauro Pagliai, verrà presentata giovedì 28 gennaio (ore 21) all’interno della Libreria Melbookstore di Firenze. Seguirà poi un dibattito sulla difficile posizione del capoluogo toscano nel panorama della narrativa nazionale. Saranno presenti l’editore Antonio Pagliai e il giornalista e scrittore Paolo Ciampi. Coordina Gherardo Del Lungo.

La collana - Fondata e guidata dal 2000 da Enzo Siciliano, all'epoca direttore del Gabinetto Vieusseux di Firenze, la “Biblioteca di letteratura” accolse dapprima giovani talenti come Roberto Cavosi e Sergio Pierattini (Teatrogiornale) o un esordiente Pietro Grossi del romanzo Touché, per aprirsi poi anche alla saggistica e a riedizioni di opere storiche come Orgia di Mino Maccari. La collana accoglie oggi opere eccellenti come il romanzo Cumulo d'immagini infrante, frutto della penna sperimentale dello scrittore e poeta calabrese Bernardo Maiolo, o Parada Ópera, commovente storia di dolore e redenzione ambientata nella Spagna degli attentati di Atocha, narrata dal giovane talento bolognese Alessandro Marchi.

Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X