Città mai viste. Maria Rosaria Perilli racconta il viaggio a Napoli di Charles Baudelaire

Firenze il 30/01/2018 - Redazione
Un libro che è un regalo e una sorpresa. Un regalo a Napoli e alla sua bellezza, alla sua umanità e alla sua cultura. Una sorpresa perché racconta un viaggio con le parole di Charles Baudelaire. È “Viaggio a Napoli” (Nardini Editore), il volume di Maria Rosaria Perilli che verrà presentato mercoledì 31 gennaio alle ore 17.30 a Firenze (Accademia La Colombaria in via S. Egidio 23). Oltre all’autrice, interverrà Barbara Innocenti, docente di letteratura francese. Performance a cura di Mario Pietramala (attore) e Claudio Baldocci (flauto traverso).
 
Il libro – Si tratta di una sorta di Grand Tour, una guida di viaggio ideale per chi vuole vedere Napoli con gli occhi di un viaggiatore famoso che scopre questa straordinaria città, mentre, nel 1860, la visita accompagnato da grandi personaggi che gli mostrano piazze, monumenti, palazzi, chiese, musei, caffè storici. Ma ogni giorno è una nuova scoperta, ogni giorno c’è qualcosa di cui meravigliarsi, qualcosa da rimpiangere già prima dell'addio. All'arrivo aveva visto la città passare da borbonica a garibaldina, ma la sua Napoli è una città che vive al di là dei cambiamenti, che si ritrova negli splendidi caffè dove alle delizie degli occhi si aggiungono quelle del palato, una città che ascolta, guarda, riflette e comunica con l'arte e con la poesia. Baudelaire non si lascia certo sfuggire l'occasione di scrivere poesie, di vedere tutto quello che è possibile in quei giorni, di passeggiare al ritmo della città. E il suo racconto può diventare oggi, per il lettore, un viaggio reale, da ripercorrere passo dopo passo alla ricerca delle stesse emozioni vissute da Baudelaire. Questo libro avrebbe potuto essere stampato oltre 150 anni fa, se fosse stato scritto effettivamente da Charles Baudelaire e se lui avesse realmente visto Napoli.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X