Confessioni involontarie, gialli e ambiente. Un fine settimana all'insegna di Mds Editori

Viareggio il 26/10/2018 - Redazione
Un fine settimana carico di appuntamenti con la Mds Editore. Sabato 27 ottobre alle 17:30 l'appuntamento è a Viareggio, a Villa Paolina, con Fabrizio Bartelloni e il suo libro "Testimoni d'accusa". Domenica 28 ottobre ore 18, a Volterra, Fabrizio Bartelloni e Daniele Luti dialogano con Vittorio Cotronei, autore di "Passato remoto". Martedì 30 ottobre ore 16, Francesco Mati, autore de "Il giardinista" ospite al Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali Università di Pisa.

Gli appuntamenti ・Viareggio. Si aprirà sabato 27 ottobre alle 17:30 la kermesse letteraria Autori in villa, organizzata dal circolo culturale "Il peperoncino matto" e dal suo patron Roberto Ceccatelli, con il sostegno e patrocinio del Comune di Viareggio, rappresentato nell'occasione dall'assessore alle Politiche Culturali ed Educative Sandra Mei. A dare il via a questo viaggio a tappe nel mondo dei libri sarà Fabrizio Bartelloni, avvocato pisano e Vice Procuratore Onorario della Procura di Lucca, che tornerà in Versilia per presentare il suo "Testimoni d'accusa" manuale di confessioni involontarie. A moderare l'incontro l'Avvocato Flaviano Dal Lago, mentre le letture saranno affidate all'attrice pisana Annalisa Pardi.

Volterra. Lo scrittore torna in libreria a tre anni dall'uscita con una nuova indagine per il protagonista Marino Maltese. Una storia tra passato e presente, ambientata tra Pisa, Volterra e la costa tirrenica. La presentazione vedrà la presenza dell'autore insieme a Fabrizio Bartelloni e al prof. Daniele Luti. 

Pisa. Alimentazione e ambiente: ne parlano con l'autore Lorenzo Diddi e Fabio della Tommasina. Interviene Alberto Pardossi Direttore Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali Università di Pisa.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X