Danusia. In un libro la storia di una bambina sopravvissuta ai nazisti

Firenze il 15/05/2018 - Redazione
E’ la storia di una bambina sopravvissuta ai nazisti che ha trovato la salvezza in Canada. Lunedì 21 maggio a Firenze sarà presentato il volume “Danusia” edito da Giuliano Ladolfi (ore 17 – Sala Fallaci, via dei Ginori 8). Alla presentazione interverranno Chiara Calabri, Michele Brancale e Annalisa Macchia, Simone Pedullà, presidente del Consiglio comunale di Scandicci, e Maria Sarfatti, insegnante e scrittrice.

Il volume - «I ragazzi ascoltavano partecipi. Rivivevo la mia infanzia con mio nipote lì, seduto tra quei bei bambini: vedevo nei loro volti una generazione che non avrebbe più avuto testimoni di ciò che accadde a me, o di sofferenze come la mia»: Dana Szeflan Bell, nata nel 1938 a Varsavia, è sopravvissuta alla persecuzioni naziste fuggendo prima nelle foreste dell'estremo nord russo e poi in Uzbekistan, trovando infine approdo in Canada nel 1948. La sua storia è un'autobiografia, 'Danusia' corredata da preziose fotografie, edita da Ladolfi su traduzione di Francesco Todaro.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X