Divide et impera. Alessandro Leoncini agli Intronati per parlare delle origini delle Contrade

Siena il 03/01/2020 - Redazione
Un saggio che vuole porre attenzione su uno degli aspetti più emblematici, affascinanti e finora avvolto nel mistero e nella leggenda della galassia Palio: la genesi degli stemmi, degli animali totemici delle diciassette insegne. È “Divide et impera” (Betti Editrice), il nuovo libro di Alessandro Leoncini che verrà presentato il 7 gennaio alle 17.30 nella Sala Storica della Biblioteca Comunale degli Intronati di Siena in via della Sapienza 5, nell’ambito del format “Martedì senese”. Ad approfondire questo interessante aspetto della storia delle contrade saranno, insieme all’autore, il presidente del CdA della Biblioteca Raffaele Ascheri e il giornalista Senio Sensi.
 
Il saggio - Il saggio di Leoncini pone l’attenzione sulla genesi degli stemmi e degli animali totemici delle 17 consorelle con relativo apparato iconografico e fotografico. Uno studio sistematico ed esaustivo sul periodo storico, gli avvenimenti, soprattutto politici, connessi alla storia degli stemmi delle Contrade.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X