Doppiopetto blu. La crisi economica e dei valori nel nuovo libro di Alessandra Cotoloni

Siena il 13/09/2017 - Redazione
Un romanzo che tratta temi di carattere sociale quali la crisi economica, l’assenza di comunicazione tra genitori e figli, la realtà virtuale che mina i rapporti interpersonali. È “Doppiopetto blu” (Pegasus Edition), il nuovo libro della scrittrice Alessandra Cotoloni - premiato terzo ex aequo al concorso per inediti Pegasus Golden Selection 2017 - che verrà presentato venerdì 15 settembre alle ore 18.00 al Cral Montepaschi di Siena in via dei Termini 31. Dal libro è stato tratto un book-trailer con la regia di Tommaso de Sando che sarà proiettato in occasione della presentazione.

Il romanzo – Vittoria, ragazza dal carattere aspro e in continuo dissenso con la madre, si ritrova a vivere un momento di grande difficoltà economica a causa del padre in cassintegrazione e ad una serie di altri problemi familiari. In particolari circostanze la ragazza conosce una nuova amica che la convince, data la sua innegabile avvenenza fisica, a diventare una escort, così da poter ottenere facili e sostanziosi guadagni. Nel giro dei suoi clienti abituali conosce Giacomo, con il quale nascerà una storia che lei ritiene d'amore ma che serberà invece tante sorprese e colpi di scena.

L’autrice - Alessandra Cotoloni è nata a Siena dove vive e lavora. Fa parte del gruppo de "Gli scrittori senesi" e partecipa a numerosi eventi culturali. Ha ottenuto lusinghieri risultati in concorsi letterari nazionali ed internazionali. Nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo per i tipi di Progetto Cultura di Roma dal titolo: "L'anima sgualcita". Nel 2017 ha vinto la "Golden Selection" concorso per inediti nella Repubblica di San Marino". Sempre nel 2017, con Betti Editrice, ha pubblicato il romanzo “Femmina terra. L’amore, le passioni e le lotte nella Montalcino mezzadrile”.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X