Fuori piove. Serena Ricciardulli presenta il suo primo romanzo

Prato il 12/03/2018 - Redazione
Serena Ricciardulli presenta il suo romanzo di esordio, “Fuori piove” (Bonfirraro editore) alla libreria Gori venerdì 16 marzo alle 18,00. Dopo lo straordinario risultato del libro, già giunto alla seconda ristampa, l’autrice torna a incontrare i suoi lettori appassionati delle avventure delle sue cinque protagoniste. L’incontro sarà moderato dalla book blogger Giulia Mazzoni.

Il libro - Anna, Lory, Tina, Marta e Laura: imperfette, solari, irriverenti. Così sono le cinque sfavillanti donne, protagoniste del romanzo di Serena Ricciardulli; diverse tra loro, ma legate da un rapporto viscerale e profondo. Cinque vite intrecciate, cinque mondi che sembrano non doversi mai incontrare danno vita a una trama inaspettata, ricca di ironia, mistero e quotidianità. Le donne descritte dalla Ricciardulli, esattamente come in un episodio di "Sex and the city" o "Desperate Housewives", sono amiche, professioniste, casalinghe, amanti che, con la loro sfrontatezza e le loro debolezze, sapranno attraversare piccoli, grandi drammi e allo stesso tempo rimanere complici per tornare a sorridere, esattamente come un tempo. Un viaggio, quello descritto dalla scrittrice toscana, tutto al femminile, leggero, irriverente, travolgente e appassionante che ha già stregato migliaia di lettori. Leggere Fuori Piove è come tornare a casa, fra mobili che conosciamo e vecchie foto di persone care. I personaggi hanno fragilità e debolezze, le rughe intorno agli occhi, ma il messaggio che sembrano volerci lasciare è che gli amori passano, mentre le amicizie, quelle vere, restano.

L’autrice - Nata a Livorno, vive nella sua amatissima Castiglioncello con il marito e due figli. Laureata in Psicologia, specializzata in Psicologia Clinica, dottore di ricerca, svolge l'attività di libero professionista nell’ambito della psicopatologia dell’adulto e psicoterapia di coppia. Il suo universo emotivo è stato irrimediabilmente segnato, sin da bambina, dalla lettura di "Piccole donne", poi nutrito dalla prosa lirica della sua adorata scrittrice Margaret Mazzantini.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X