Il Vangelo e l’Anticristo. Il viaggio spirituale e politico di Bernardino Ochino nel libro di Michele Camaioni

Siena il 17/06/2019 - Redazione
Sarà Miguel Gotor, docente di Storia moderna all’Università degli Studi di Torino e saggista, a presentare, il prossimo 19 giugno alle ore 17,  il libro di Michele Camaioni “Il Vangelo e l’Anticristo” (Il Mulino, 2019). L’appuntamento, a ingresso libero, che si terrà nella Sala Storica della Biblioteca Comunale (via della Sapienza, 5), realizzato in collaborazione con l’Accademia degli Intronati vedrà il coordinamento di Roberto Barzanti, presidente della stessa Accademia.

Il libro - Un saggio incentrato sulla figura di Bernardino Ochino, il frate cappuccino che nel 1542, colpito da un mandato di comparizione davanti al Tribunale del Sant'Uffizio, abbandonò la Chiesa cattolica per iniziare un lungo viaggio attraverso le principali confessioni protestanti del Cinquecento. A partire dal libro di Camaioni, dedicato al periodo italiano della biografia di Ochino, Gotor si soffermerà, in particolare, sulle origini francescane della sua spiritualità, sul contributo originale da lui fornito alla nascita e alla diffusione della riforma cappuccina, sulla crisi personale e religiosa che, intorno alla seconda metà degli anni Trenta del Cinquecento, lo indusse ad abbandonare la fede cattolica, mantenendo per sempre viva dall'esilio un'interlocuzione, necessariamente polemica, con gli antichi sodali di Roma.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X