In difesa della dolce libertà. Alessandro Cecchi racconta l'assedio di Firenze di metà '500

Firenze il 05/03/2019 - Redazione
Appuntamento per mercoledì 6 marzo alla libreria Salvemini di Firenze con la presentazione del nuovo libro di Alessandro Cecchi "In difesa della dolce libertà L’assedio di Firenze (1529-1530)".

Il libro - Nuovi spogli documentari, fra le carte dell’Archivio di Stato, consentono, per la prima volta, di verificare e integrare fonti quali il Varchi e il Nardi, e pervenire a una ricostruzione pressoché giornaliera e attuale degli avvenimenti svoltisi nei dieci mesi dell’assedio da parte di Carlo V, dall’ottobre del 1529 all’agosto del 1530. Nessun sacrificio fu ritenuto inaccettabile per la difesa di quella ‘dolce libertà’, citata in ogni documento e per cui i Fiorentini erano pronti a dare la vita e la ‘roba’. 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X