L'argentino. La luce che rompe l'oscurità nel nuovo romanzo di Ivano Porprora

Siena il 21/01/2019 - Redazione
Appuntamento per mercoledì 23 gennaio, alle 17.30, alla libreria Mondadori di Siena con Ivano Porpora che presenta il suo ultimo libro L'argentino (Marsilio). Dialogherà con l'autore Francesco Ricci.

Il libro - Ve li ricorderete tutti, uno per uno, i personaggi di questo epico e struggente romanzo, dal respiro dostoevskiano, di Ivano Porpora. I ragazzini, i commercianti, gli ubriaconi. L’anno è il 1958, il luogo è un paesino della Spagna franchista popolato da contadini, artigiani, famiglie che dominano su tutte le altre. E l’evento è l’Evento: la Luce che torna, e non viene riconosciuta da nessuno se non dall’Oscurità. Nessuno sa di preciso chi sia, lo straniero male in arnese che tutti chiamano l’Argentino; ma il capo di una banda di ragazzini, Rosario, non ha esitazioni: quell’uomo altri non è che Gesù, tornato in terra per attraversare il male e farsi, di nuovo, carico del peccato del mondo. Rosario può riconoscerlo perché lui è, appunto, il male, il diavolo. E l’Argentino lo riconosce a sua volta, e il paese si trasforma quindi in un campo di battaglia. Come già avveniva in Nudi come siamo stati, nei suoi microcosmi – sempre piccoli paesi, quasi villaggi – Ivano Porpora crea un mondo nel quale ogni gesto, ogni parola si riduce a una questione di perdizione o salvezza, affrontando di petto il tema eterno e meraviglioso della lotta tra la Vita e la Morte.  
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X