La gavetta in fondo al mare. Andrea Giuntini mette in scena il monologo di Paolo Ciampi sul naufragio dell'Oria

San Miniato il 27/06/2019 - Redazione
In occasione delle Notti dell'Archeologia martedì 2 Luglio dalle ore 21 al Museo della Memoria di San Miniato (Loggiati di San Domenico) si terrà l'evento "La gavetta in fondo al mare - Monologo per i morti dimenticati dell'Oria", spettacolo teatrale di Andrea Giuntini tratto dal libro di Paolo Ciampi sul naufragio nel Mar Egeo di 4000 soldati italiani destinati ai campi di lavoro in Germania. 
 
Il libro - Morirono in quattromila quel giorno e furono presto dimenticati. Era il 12 febbraio 1944 e loro non erano veri prigionieri, ma era come se lo fossero, c'era solo una sottile differenza. Erano IMI, militari disarmati dalle forze tedesche e trattenuti come prigionieri del Reich nazista. Non erano definiti prigionieri perché il Reich hitleriano non poteva chiamare così gli italiani in uniforme. Il piroscafo Oria che doveva portarli a destinazione (un campo di concentramento) si inabissò... Per volontà? Nessuno ha mai indagato, tutto fu messo a tacere. Le famiglie non hanno mai saputo più niente. Solo il ritrovamento di una gavetta rinvenuta da un sub ha riaperto quello squarcio di storia.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X