Libra Casentino Book Festival. La letteratura sale in montagna con ospiti illustri

Chiusi Della Verna il 08/10/2019 - Redazione
Si svolgerà dall'11 al 13 ottobre 2019 la quarta edizione di Libra Casentino Book Festival, organizzato da In Quiete a Chiusi della Verna, in provincia di Arezzo, nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, e in altre località del Casentino: Corezzo, Raggiolo, Il Doccione. Un festival di montagna, che anno dopo anno ha saputo conquistare un pubblico fedele e appassionato, la fiducia e collaborazione degli enti locali (il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, il Comune di Chiusi della Verna, la Pro Loco di Corezzo), e la stima e partecipazione di grandi scrittori (ricordiamo, tra gli ospiti delle passate edizioni, Paolo Cognetti, Tiziano Fratus, Claudio Morandini, Enrico Camanni, Sandro Campani, e nell'anteprima di luglio, Maurizio Maggiani.)
 
L'evento - Il programma del festival, che da questa edizione vede la direzione artistica affidata al poeta e scrittore Paolo Vachino, ha come sottotitolo "Per valli, vette, crinali e confini", da intendersi non solo in senso geografico. Dove valli e crinali sono il pretesto per parlare della vita di vallata e di montagna, lontano dai centri urbani.  Tematiche care a Libra, lo spopolamento e il recente riavvicinarsi alla montagna, il paesaggio fragile e la tutela dell'ambiente montano, l'attenzione e il rispetto per la cultura e la memoria locale, la mobilità sostenibile e la salvaguardia delle economie autoctone dell'Appennino. Le vette intese come fatica di arrivarci, del duro percorso da fare, e in senso metaforico, dell'essere arrivati in cima, e del guadagnare una visione ampia delle cose, resa possibile dallo sguardo dall'alto.  Dei confini intesi come delimitazioni, spazi chiusi, di muri, dove non c'è possibilità di dialogo, e dell'aprirsi al diverso; del fare comunità, intesa soprattutto come senso comune di appartenenza per la difesa di un territorio, di un progetto di riqualificazione territoriale e ambientale. Di tutto questo si parlerà con l'antropologo Marco Aime, il paesologo Franco Arminio, gli scrittori Bruno Arpaia, Paolo Ciampi, Michele Marziani, Ivan Fantini, Paolo Merlini, Maurizio Silvestri.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri