Pittori e dipinti del Novecento pisano. Stefano Renzoni raccoglie i più grandi pennelli sotto la Torre

Pisa il 27/03/2019 - Redazione
Sarà presentato venerdì 29 marzo alle 17.30 nella sede della Banca di Pisa e Fornacette, in Lungarno Pacinotti 7, “Pittori e dipinti pisani del Novecento”, il libro pubblicato da Pacini Editore e scritto da Stefano Renzoni, storico dell’arte, docente del Liceo Classico Galilei e collaboratore della Fondazione Palazzo Blu.
 
Il libro - Con questo volume, la storia pittorica di Pisa si arricchisce e presenta al pubblico tredici medaglioni biografici di alcuni tra i più importanti pittori pisani, con l’aggiunta di qualcuno forse meno significativo, ma totalmente dimenticato. Da Spartaco Carlini a Nicola Torricini, da Giuseppe Viviani e Pizzarello ai fratelli Gioli e al Lori, nel libro di Renzoni, si incontrano le storie di vita dei più significativi pittori del Novecento pisano che hanno lasciato un segno nella produzione artistica cittadina, attraverso scorci e paesaggi che trasudano malinconia e visioni poetiche, e anche in molte dimore e palazzi signorili attraverso affreschi dalla sapiente tecnica capace di suscitare emozioni. Assieme all’autore Stefano Renzoni, alla iniziativa di venerdì 29 marzo interverranno Gianluca Marini, direttore generale Banca di Pisa e Fornacette, l’editrice Patrizia Alma Pacini, il giornalista Giuseppe Meucci. L’incontro è pubblico e gratuito.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X