Premio Massarosa. Sabato 13 sarà svelato il vincitore della cinquina finalista

Massarosa il 09/10/2018 - Redazione
Si celebra il prossimo sabato 13 ottobre il premio letterario Massarosa, uno dei più antichi d'Italia. La cerimonia si svolgerà a partire dalle ore 21,15 al teatro Vittoria Manzoni (ingresso libero). Sarà quindi svelato il vincitore tra le opere finaliste che si contendono la 32^ edizione. Nella cinquina ci sono Federico Bertoni con “Morire il 25 aprile” (Frassinelli), Claudia Grendene con “Eravamo tutti vivi” (Marsilio), Emma Piazza con “L'isola che brucia” (Rizzoli), Eugenio Raspi con “Inox” (Baldini & Castoldi) e Mirko Sabatino con "L'estate muore giovane" (Nottetempo). Sarà reso noto anche il nome dell’opera cui sarà assegnato il premio speciale della giuria tecnica e il premio  per la miglior grafica di copertina. Un riconoscimento istituito nel 2015  cui concorrono tutte le opere pervenute.

Novità di rilievo di questa edizione la consegna della statuetta “Libero” che da quest'anno rappresenterà  il Premio e sarà consegnata ogni anno al vincitore. Grazie alla preziosa collaborazione della Fondazione Pomara Scibetta, che ha bandito un apposito concorso, è stata scelta  l'opera di Emiliano Filippi, che rappresenta lettere dell'alfabeto, in apparente grovigli, che compongono lo slancio del volo di un airone.

«In questi anni - dice il sindaco Franco Mungai - grazie al prezioso supporto del Comitato promotore, il premio Letterario Massarosa ha compiuto passi da gigante che lo hanno proiettato nel panorama nazionale letterario e culturale. La presenza al Salone Internazionale del Libro di Torino, l'avviata collaborazione con la scuola di Scrittura Holden, sono alcuni esempi virtuosi di questo percorso». Appuntamento, dunque, a sabato prossimo per il vincitore della edizione 2018.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X