Quando a Firenze il teatro si chiamava Alfonso. Un libro per ricordare lo storico direttore della Pergola

Firenze il 17/06/2019 - Redazione
Appuntamento martedì 18 giugno, ore 18, alle Murate, con la presentazione del libro a cura di Andrea Di Bari e Franco Camarlinghi "Quando a Firenze il teatro si chiamava Alfonso", ricordo di Alfonso Spadoni, direttore del teatro la Pergola, 1961-1993 (Nardini Bookstore)

Il libro - In teatro, il nome identifica un personaggio, un ruolo. A Firenze, Alfonso Spadoni ERA IL TEATRO: ha rivestito un ruolo così grande, a vari livelli, per oltre trent’anni, del Teatro Massimo fiorentino, come ideatore, stimolatore e promotore di innumerevoli iniziative che hanno contribuito non poco al fiorire di un periodo eccezionale (forse irripetibile!) per il teatro a Firenze e in Italia. Il Teatro della Pergola era il palcoscenico della bellezza, dell’arte, della ricerca teatrale. E Spadoni era il suo mitico Direttore. Il volume contiere interventi di: Giorgio Albertazzi, Laura Andreini Salerno, Sonia Antinori, Annalena Aranguren, Cristina Borgogni, Valentina Cortese, Isa Danieli, Luca de Filippo, Domenico De Martino, Sergio Fantoni, Siro Ferrone, Laura Forti, Alberto Gagnarli, Roberto Guicciardini, Roberto Incerti, Giuliana Lojodice, Enrico Maggiore, Andrea Mancini, Glauco Mauri, Marco Morbidelli, Gabriele Rizza, Giuliano Scabia, Mario Sperenzi, Francesco Tei, Ilaria Tinacci, Roberto Toni, Adriana Vignali, Valerio Valoriani.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X