Storie fantastiche di paura. Tre autori ispirati dalle novelle della nonna di Emma Perodi ospiti alle Oblate

Firenze il 13/12/2019 - Redazione
In occasione delle domeniche di apertura straordinaria, domenica 15 dicembre ore 16 in Sala conferenze Sibilla Aleramo alla biblioteca delle Oblate si terrà la presentazione del libro "Storie fantastiche di paura liberamente ispirate alle Novelle della nonna di Emma Perodi" di e con gli scrittori Enzo Fileno Carabba, Anna Maria Falchi e Marco Vichi; l'illustratrice Laura Berni e il curatore del libro Stefano De Martin. (Giunti editore). Successivamente letture in musica di alcune novelle con Emiliano Terreni e i saxofoni di Giulia Fidenti e Alda Dalle Lucche.

Il libro - Il libro si snoda in nove racconti, uno più appassionante dell’altro, che attraversano il tempo partendo dal medioevo in un fantastico viaggio nella paura in compagnia di diavoli, streghe, incantatrici, lupi mannari, scheletri, pipistrelli, donne coraggiose e cavalieri senza paura. Può succedere che tornando sui luoghi dell’infanzia, per prendere atto di una eredità (un antico e diroccato casolare), si faccia un incontro insolito: una vecchia signora, brusca e invadente, inizia a raccontarti delle strane storie, ambientate nelle misteriose foreste del Casentino, tra castelli e forre, tra coloniche e grotte. Trame che si dipanano dal Medioevo (chissà perché ne è così attratta!) sino alla lotta di Liberazione. Una strana donna, dicevo, in grado di stanarti dalla appagata normalità, che ti indica un pertugio da cui riosservare il mondo ricordando le moltitudini che abiti quotidianamente perché tu te ne prenda cura.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X