Bruna Bagnato

Amintore Fanfani e la crisi del comunismo

€ 14,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2009

N. Pagine: 200

Formato: 17x24

Arezzo 1957: XI Congresso delle NEI

Nel giugno 2008 si è tenuto ad Arezzo un convegno su Amintore Fanfani e la crisi del comunismo: premesse di una nuova politica organizzato dal Comitato Nazionale per il Centenario della nascita di Fanfani, dal Centro studi Fanfani di Arezzo e dalla Fondazione Fanfani di Roma. In questo volume sono pubblicati i contributi presentati al convegno (Piero Roggi, Amintore Fanfani e il comunismo; Antonio Renzi, Le NEI: una proposta transnazionale, Bruna Bagnato, Fanfani, la crisi del comunismo e il nuovo scenario internazionale, Maria Eleonora Guasconi, Fanfani, l’Europa e la crisi del comunismo), gli interventi che ne hanno animato la tavola rotonda conclusiva (Ennio Di Nolfo, Ettore Bernabei, Giulio Andreotti) e, in copia fotostatica, la relazione generale presentata da Amintore Fanfani all’XI Congresso delle NEI (Arezzo 1957), intitolata La crisi del comunismo e la Democrazia Cristiana. L’appendice a cura di Omar Ottonelli ricorda infine il programma del congresso delle Nouvelles Equipes Internationales e ne offre la retrospettiva fotografica. L’XI Congresso delle NEI fu l’occasione per l’allora segretario della DC di esporre le sue riflessioni sulla crisi del comunismo e di indicare alcune fondamentali linee di azione politica per facilitarne e accelerarne il crollo. Analisi profetica e insieme predittiva, la relazione di Fanfani, documento in sé di grande valore storiografico, è qui analizzata da molteplici prospettive disciplinari, con l’intento di rendere giustizia della sua complessità e di suggerirne al lettore alcuni possibili piani interpretativi.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice 978-88-596-0614-7

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X