AA VV

Archivio della Fondazione di studi storici "Filippo Turati"

€ 2,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2010

N. Pagine: 16

Formato: 14x21

a cura di Giuseppe Muzzi

L’Istituto socialista di studi storici (Isss) fu fondato il 22 maggio 1976. Nel 1977 l’Istituto stabilì la propria sede a Firenze (in via Ricasoli 49) a sottolineare l’autonomia della ricerca rispetto alla sfera politica, e individuando nell’ambito accademico fiorentino un nucleo di eccellenti storici e archivisti di area socialista. Il relativo archivio prese corpo intorno ai primi importanti versamenti rappresentati dalle carte della Direzione del Psi, e del Psdi; quindi, nel 1982, da quelle del Centro studi Psi e del Movimento politico dei lavoratori (Mpl). Questo patrimonio librario e archivistico fu trasferito alla Fondazione di studi storici “Filippo Turati”, costituita nel 20 maggio 1985, alla cui presidenza fu designato Sandro Pertini, affiancato dal vice-presidente Giorgio Spini, dal segretario Maurizio Degl’Innocenti, dal direttore scientifico Angelo Ventura. Dal marzo 2002 la Fondazione si è trasferita nella Casa Lapi, insieme all’Associazione nazionale «Sandro Pertini». I cospicui versamenti di carte o, talora, l’acquisizione di copia delle stesse, hanno consentito in un ventennio la formazione di un patrimonio così significativo da obbligarne l’articolazione in sette sezioni, cronologiche e/o tematiche, accanto a una miscellanea: Organizzazioni politiche, Dirigenti politici tra la fine dell’Ottocento e il periodo fascista, Dirigenti sindacali, Emigrazione antifascista, Resistenza, Esponenti politici del secondo dopoguerra, Esponenti della politica e della cultura. Presso la Fondazione è conservata anche una ricca raccolta di cimeli e bandiere, dal 1944 al 1990, di manifesti, audiovisivi e fotografie.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice 978-88-596-0781-6

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X