Gabriele Taddei

Castiglion Fiorentino fra XIII e XV secolo. Politica, economia e società di un centro minore toscano

€ 30,00

Casa Editrice: Olschki Editore

Anno: 2009

N. Pagine: 408

Formato: 17x24

Grazie ad uno spoglio della documentazione conservata localmente e di quella contenuta nell’Archivio di Stato di Firenze, il libro si propone come integrale ricostruzione della storia castiglionese tra pieno e basso Medioevo, nei suoi aspetti politici, istituzionali, sociali ed economici. Nel primo capitolo si indaga l’evoluzione urbanistica del centro e le sue dinamiche demografiche. Il secondo è dedicato alle vicende politiche tra XII e XV secolo con particolare riguardo ai rapporti intessuti da Castiglione con realtà superiori: dapprima la famiglia signorile dei Marchiones, il vescovo aretino e l’Impero; quindi Arezzo, Perugia e Firenze, sue successive Dominanti. Il fascio di complesse e multipolari relazioni che il centro minore intrattenne con tali soggetti è inteso come cifra ultima della storia castiglionese, elemento caratterizzante ed in certo qual modo peculiare. Il terzo capitolo, relativo all’articolazione delle attività produttive e commerciali, esamina, attraverso un’indagine comparativa dei dati contenuti nel grande catasto fiorentino del 1427-30 e di quelli desumibili da un più scarno estimo locale della metà del XIV secolo, le evoluzioni del panorama fondiario e patrimoniale nel corso di un ottantennio durante il quale la crisi demografica prima e l’alternanza di tre diversi regimi politici poi produssero mutazioni tali da di incidere profondamente sulla strutturazione sociale della locale comunità. Il capitolo finale ricostruisce diacronicamente, in stretta interdipendenza alle magmatiche successioni di superiori Dominanti, l’articolazione istituzionale, la composizione del gruppo dirigente, la progressiva costruzione
di un territorio giurisdizionalmente soggetto. Una ricca appendice finale dà conto in dettaglio dei numerosi dati seriali e quantitativi dei quali la ricerca si è avvalsa.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Olschki Editore
Codice 978 88 222 5923 3

Olschki Editore

La Casa Editrice Leo S. Olschki, che nel 1986 ha compiuto cento anni, costituisce una forza di particolari caratteristiche nel vasto panorama dell’editoria nazionale. Per lunga tradizione, l’attività si identifica con il settore delle scienze umanistiche nella più vasta accezione del termine. Un campo difficile nel mondo dei libri, con tirature estremamente limitate per una... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Gabriele Taddei

(Firenze, 1976) ha conseguito nel 2003 la laurea magistrale in Storia medievale presso l’Università degli studi di Firenze discutendo una tesi dal titolo "Ordinarono i fiorentini di distendere il loro contado". La conquista del contado fiorentino nelle pagine della Nuova Cronica di Giovanni Villani. Presso la medesima facoltà, dal 2004 ha svolto la sua attività... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X