Andrea Cappelli

Col d’Orcia. Una storia secolare di Brunello

€ 30,00

Casa Editrice: Edizioni Effigi

Anno: 2015

N. Pagine: 144

Formato: 24x33

Il conte Francesco Marone Cinzano è l’erede di una tradizione familiare di attività legate al mondo del vino, che egli vuole continuare, facendo della vitivinicoltura d’altissima qualità una scelta di vita. Cinzano è infatti un nome molto celebre nella storia vitivinicola e industriale piemontese e italiana, essendo stata una famiglia produttrice di vino che, per quasi cinque secoli, ha dato gran lustro al territorio in cui è nata e poi si è sviluppata e ramificata, con un’impronta d’innovazione e internazionalizzazione davvero fuori dal comune per l’epoca in cui è stata intrapresa. L’avventura a Montalcino inizia nel 1973 con l’acquisto da parte del conte Alberto Marone Cinzano della Tenuta Col d’Orcia di ben 580 ettari, già produttore storico di Brunello fin dagli anni Venti, la cui grande intuizione – forte di un’esperienza familiare che affonda le radici nel Cinquecento – fu che il futuro sarebbe stato dei grandi vini di qualità e da invecchiamento. Dal 1992 il timone è nelle mani del figlio Francesco, che negli ultimi vent’anni ha accresciuto gli ettari vitati fino agli attuali 142, di cui 106 a Brunello, conseguendo nel 2013 un altro ambizioso traguardo: Col d’Orcia diviene la più grande azienda biologica certificata della Toscana. In poco più di vent’anni d’intensa attività, Francesco Marone Cinzano ha sicuramente concretizzato la grande intuizione del padre, facendo di Col d’Orcia il terzo produttore di Brunello di Montalcino.

Also available in english

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Effigi
Codice 978-88-6433-497-4

Edizioni Effigi

C&P Adver Effigi è una società che si occupa di comunicazione da oltre vent’anni. Il lavoro editoriale di Effigi muove dal territorio, in particolare dalla Maremma e dall’Amiata. Proprio dalla valorizzazione del patrimonio territoriale nasce, infatti, l'ispirazione per la maggior parte dei libri prodotti. Tra le prime collane realizzate si ricordano “Genius loci”... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X