Usato
Ranuccio Bianchi Bandinelli

Dall’ellenismo al Medioevo

€ 15,00 € 13,00

Casa Editrice: Editori Riuniti

Anno: 1978

N. Pagine: 204

Stato Conservazione: Ottimo

Formato: 14.5X21.5

In questo volume Ranuccio Bianchi Bandinelli ha raccolto, poco prima della sua scomparsa, alcuni dei suoi scritti più recenti e significativi, arricchiti in una nuova lettura da aggiunte e note critiche e legati assieme da una introduzione-conclusione (l’ultima cosa da lui scritta) in cui è posto in rilievo il filo conduttore che li unisce. Il proposito di comprendere storicamente “il fenomeno della creatività artistica, in ogni tempo e luogo; il sorgere di talune forme e il loro significato culturale; il loro perpetuarsi e il loro trasmettersi da un epoca all’altra; e il loro spesso abbandono”, si traduce in una serie di confronti formali, soprattutto nel campo della scultura, da cui far emergere “le direttrici di tendenze che costituiscono le linee di svolgimento dell’arte del mondo occidentale a partire dall’ellenismo”. Lo studio morfologico dei mutamenti della forma ellenistica in epoca tardo-antica conduce così Bianchi Bandinelli – attraverso l’analisi della produzione ellenistico-romana ufficiale e dell’artigianato artistico, della statuaria, del ritratto, del bassorilievo di età imperiale – all’individuazione di una corrente d’arte occidentale, da lui chiamata plebea, che con il suo simbolismo, di contro al naturalismo ellenistico, si è andata rivelando come elemento costitutivo dell’arte provinciale romana e poi dell’“arte europea di Roma”.
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Editori Riuniti
Codice Pistoi

Editori Riuniti

Editori Riuniti è una casa editrice italiana, nata nel 1953, dalla fusione di due case editrici vicine al Partito comunista italiano: le "Edizioni Rinascita" animate da Valentino Gerratana e le "Edizioni di Cultura Sociale" dirette da Roberto Bonchio (1923-2010), all'epoca funzionario del PCI di via delle Botteghe Oscure, che resterà alla guida della nuova casa... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Ranuccio Bianchi Bandinelli

(Siena, 19 febbraio 1900 – Roma, 17 gennaio 1975) è stato un archeologo, storico dell'arte e politico italiano. Fu un importante rinnovatore degli studi di archeologia, in particolare per la storia dell'arte antica in Italia, in contatto con la cultura europea del suo tempo. Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X