Sergio Papucci

Dall'Istituto d'Arte di Porta Romana allo Studio Guido Polloni

€ 18,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2011

N. Pagine: 120

Formato: 24x22

È il catalogo della mostra allestita presso la Sala Esposizioni dell’Accademia delle Arti del Disegno (4 - 27 febbraio 2011) e dedicata all’ampia opera di Sergio Papucci (Firenze, 1927-2011), uno dei più significativi eredi della tradizione dei maestri d’arte fiorentina. “Valente – per Luigi Zangheri – non solo come pittore e maestro vetraio, ma anche come restauratore di antiche vetrate”, Papucci ha saputo realizzare gli splendidi e imperiosi lampadari a “milleluci” della Sala delle Feste del Quirinale, la grande vetrata col Pegaso della Sala Terrena del Palazzo Strozzi-Sagrati a Firenze, le magnifiche vetrate artistiche della sede milanese del Monte dei Paschi e della Webster Groves Church di Saint Louis nel Missouri. Papucci è stato per Francesco Gurrieri “pittore e creatore di composizioni sacre e profane; capace di una pittura profondamente radicata nella toscanità che fu di Soffici e dei suoi allievi (diretti o indiretti); di quel tonalismo (postmacchiaiolo) che ha accompagnato la figura e la luce del Novecento toscano”.
Pier Francesco Listri ricostruisce la biografia e la produzione dell’artista, dai disegni adolescenziali alle litografie, alle guaches, agli acquerelli, agli oli o ai disegni per vetrate; Alessia Lenzi ne mette in luce gli elementi chiave stilistici accostandolo ad artisti del calibro di Paul Klee; Silvia Ciappi richiama l’attenzione sull’elegante velario della Posta Centrale di Pisa. Il catalogo è suddiviso in sezioni corrispondenti ai progressivi “periodi scolastici”: la prima racchiude disegni, schizzi, incisioni, xilografie e litografie giovanili; la seconda opere di grafica e pittura che rivelano la predilezione del maestro toscano per i paesaggi; la terza ed ultima è dedicata alle evocative e preziose vetrate nate dall’esperienza nel prestigioso laboratorio vetrario Polloni.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice 978-88-596-0887-5

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X