Usato
Roger Peyrefitte

Giovani prede

€ 12,00

Casa Editrice: Longanesi & C.

Anno: 1968

N. Pagine: 202

Formato: 11.5x18

Le opere di questo scrittore francese prendono di mira gli aspetti più discutibili e le aberrazioni più sottili della società europea presente: il suo piglio narrativo e il suo stile vanno oltre il previsto successo di curiosità e di scandalo. In questo romanzo la verità è “tutta espressa” eppure sembra sfiorata; il processo degli animi dei personaggi è portato al limite tra l’istinto e la fantasia, e il gioco dei sentimenti si insinua in quegli spiriti turbati senza che l’autore se ne lasci irretire. In questo romanzo l’autore racconta di un adolescente che legge il suo primo libro, rimanendone profondamente turbato in quanto in esso il ragazzo ritrova descritto tutto quanto il tessuto dei propri sentimenti. Il giovane lettore dunque comincia a scrivergli e ne risulta una sorta di processo degli animi, degli slanci, condotto al limite dell’istinto e della fantasia, finché scoppia una tragica crisi.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X