Lucia Bertolini - Donatella Coppini

Gli antichi e i moderni

€ 120,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2010

N. Pagine: 1624

Formato: 17x24

Il volume nasce per celebrare i settant’anni di Roberto Cardini, il cui vasto campo d’interessi spazia dal classicismo quattrocentesco dell’Umanesimo al Neoclassicismo, e raccoglie i contributi di colleghi, discepoli e amici italiani e stranieri.
Numerosi i saggi dedicati da specialisti di primo piano alle massime figure dell’Umanesimo quali Lorenzo Valla (Mariangela Regoliosi), l’Alberti (Paola Benigni), Flavio Biondo (Paolo Desideri), Coluccio Salutati (Carmen Codoñer, Maria de las Nieves Muñiz Muñiz), nonché a protagonisti ed epigoni della cultura rinascimentale, quali l’Ariosto (Arnaldo Bruni), Baldesar Castiglione (Anna Maria Cabrini), Erasmo da Rotterdam (Jean-Claude Margolin), il Tasso (Gian Mario Anselmi), mettendo significativamente in opera strumenti ermeneutici elaborati da Cardini stesso. Non mancano scritti d’altro genere e soggetto, con l’omaggio di filosofi quali Cesare Vasoli e Alfonso Ingegno: l’ampio ventaglio dei temi spazia dalla filologia all’indagine metrica, dalla biblioteconomia alla poesia di Mario Luzi.
Il volume, corredato dalla bibliografia completa degli scritti dello studioso, rappresenta, per usare le parole delle curatrici, “un’opera organica, che, pensata per Roberto Cardini, ne ripropone tanto l’organicità di studio e lo spessore scientifico, quanto il rigore intellettuale, ponendosi come una fondamentale tappa della riflessione storiografica sulle radici del mondo moderno, sul senso e sul peso della tradizione, sul rapporto tra eredità e progresso”.

TRE TOMI

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice 978-88-596-0898-1

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X