Massimo Biliorsi

Guida magica delle Terre di Siena

€ 10,00

Casa Editrice: Edizioni Il Leccio

Anno: 2010

N. Pagine: 88

Formato: 16x24

C'è un altro modo, insolito quanto avvincente, per attraversare le terre di Siena, seguendo le tracce di antiche leggende e con loro personaggi che sembrano essere usciti dalle “guide nere” di anglosassone tradizione, oltre che dai conosciuti bestiari popolari. Se già la città di Siena, con la “Guida magica di Siena”, ci offriva l'esperienza insolita di quattro itinerari nel suo centro storico, la provincia ha modo di portarci a cavallo di altre singolari leggende, tutte legate a particolari luoghi, solo alcuni conosciuti e consegnati alle cosiddette “guide tradizionali”. Quattro itinerari per inseguire il mistero: rocche e castelli, antiche dimore, boschi incantati, laghi, fonti e molini per raccontare di notti straordinarie. E poi una lunga schiera di personaggi che ci aspettano ai misteriosi incroci di campagna, accompagnandoci al ritmo di fantastiche leggende, in una terra sempre diversa ma sempre stupendamente antica, mai silenziosa, di una bellezza mai solo apparente. Ecco spettri che non trovano pace, piccoli diavoli che non si danno per vinti, eteree fanciulle non sempre dolci e remissive, streghe fameliche e buone fattucchiere, licantropi che nascondono inaspettati personaggi, animali ibridi che la fantasia popolare non vuole far morire.
Ma soprattutto racconti senza tempo, piccole splendide sceneggiature che possiamo vivere attimo per attimo, sul confine sempre più sfumato fra storia e leggenda. E' l'occasione per conoscere un altro Chianti, per vivere in una diversa luce San Gimignano e tutta la Valdelsa, per spostare gli ultimi rami davanti alle leggende del Monte Maggio e delle boscose colline fra Rosia e Chiusdino, per farsi svelare il cuore nascosto della val d'Arbia, delle crete che mettono insieme lune sfacciate e sconosciute fiabe, per salire verso l'Orcia e poi ancora più sù, fino alla vetta dell'Amiata. Quattro occasioni per scoprire o rivedere oltre quaranta luoghi con altri occhi, quelli della indimenticabili “veglie”, quando il fuoco acceso di un caminetto e la voce sognante di un anziano sapeva farci volare lontano, in un mondo dove il presente era un inutile orpello, per andare vinti dalla curiosità di sapere se i cicli della terra, le primitive religioni, gli “altri mondi” hanno ragione di esistere.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Il Leccio
Codice Leccio

Edizioni Il Leccio

La Edizioni Il Leccio, in attività dal 1981, è il ramo di azienda che gestisce la casa editrice che pubblica volumi sul Palio, di storia locale, di narrativa e poesie; ha nel proprio catalogo editoriale oltre 250 titoli. La forte sinergia interna che scaturisce dai due rami di azienda è in grado di fornire il ciclo editoriale completo: dalla fase di redazione fino alla distribuzione... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Massimo Biliorsi

giornalista e scrittore. Nel genere esoterico-antropologico ha pubblicato Al di là di Siena (1988), Storie di luna piena (1991) e L'ora delle streghe (1995). Per la narrativa Il mistero di Diana (1981), 1799. Una storia giacobina a Siena (1990), Due storie per non dormire (1992). Altre sue pubblicazioni riguardano le tradizioni popolari con Siena (1996), Conoscere il Palio (1997), Cento... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X