Daniel Cherubini

I prigionieri italiani in Unione Sovietica

€ 12,00

Casa Editrice: Prospettiva editrice

Anno: 2005

N. Pagine: 176

Formato: 14x21

La partecipazione italiana alla guerra di aggressione all'Unione Sovietica ebbe nella tragedia dell'annientamento dell'8ª Armata (forte di 230.000 effettivi e meglio conosciuta con l'acronimo di ARMIR, Armata italiana in Russia) una ulteriore tragedia: a fronte di 25.000 caduti in battaglia vi furono 70.000 prigionieri di cui solo 10.000 restituiti e ben 60.000 deceduti nella prigionia. Una vicenda dolorosa occultata dall'Unione Sovietica per tutta la durata della sua esistenza statuale e che solo nei primi anni novanta troverà conferma nei suoi archivi segreti. Una verità che in Italia, sebbene da subito nota, ma non rivelata dai massimi dirigenti del PCI, fu dal governo stesso prima sinceramente quanto infruttuosamente ricercata, poi taciuta quando conosciuta e infine obliata. L'autore lavorando sui documenti, in parte inediti, dell'Archivio storico diplomatico italiano per il periodo 1944-1954 e sulle memorie degli stessi diplomatici che all'epoca dei fatti ressero l'ambasciata d'Italia a Mosca, oltre che sulla copiosa storiografia esistente, ha potuto documentare come in Italia la ragion di stato e le convenienze della politica sequestrarono la verità sui dispersi dell'ARMIR.
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Prospettiva editrice
Codice 88 - 7418 - 334 – 8

Prospettiva editrice

Prospettivaeditrice è una piccola casa editrice indipendente nata nel 1999. Ha in catalogo quasi trecento titoli divisi tra narrativa  e saggistica. Le pubblicazioni vengono rinnovate ogni anno con titoli  di saggistica dedicati alla storia, alla politica, alla sociologia e all’informazione. I saggi sono raccolti nelle collane: I territori (che edita in accordo con Tesionline)... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X