Flora Gestri Greco

Ipazia. Scienziata massacrata dal Clero e le altre

€ 13,00

Casa Editrice: Il Pozzo di Micene Editore

Anno: 2011

N. Pagine: 80

Formato: 17x24

Interessante saggio sulla figura di Ipazia, filosofa, matematica, astronoma: l’unica donna a cui fu conferita in Alessandria la facoltà di insegnamento. Spirito libero e altamente scientifico, Ipazia fu fatta torturare per invidia dal Patriarca Cirillo. Come Ipazia, sottolinea nel volume l’autrice, moltissime altre donne di scienza furono perseguitate e poi uccise poiché ritenute streghe o vicine al Demonio. Da più parti ci si chiede dunque: come sarebbe stato il mondo se queste donne non fossero state ostacolate dagli Istituti del potere?

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Il Pozzo di Micene Editore
Codice Edizioni il Pozzo di Micene

Il Pozzo di Micene Editore

Il Pozzo di Micene Editore, nasce da Mezzo secolo d’editoria, dalle collaborazioni intercorse fra i più autorevoli nomi della Cultura Italiana e Lucia Pugliese da sempre rivolta alla produzione di opere di qualità. Dedica spazio anche agli scritti di autori minori e inediti attraverso una commissione di lettura presieduta da noti letterati e studiosi, seleziona rapidamente i testi... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Flora Gestri Greco

accorta studiosa della civiltà romana, eccellente ricercatrice dell’aspetto storico-sociale delle donne. Insignita di prestigiosi premi ed alti riconoscimenti (Le Donne di Roma Antica, Vita Quotidiana di Roma Antica, Immagini e Storie della Montagna, Il Picchio blu, Donne Dossier, Ipazia, scienziata massacrata dal clero e le altre). Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X