Mira Mocan

L’arca della mente. Riccardo di San Vittore nella Commedia di Dante

€ 29,00

Casa Editrice: Olschki Editore

Anno: 2012

N. Pagine: 316

Formato: 14x21

Nella tradizione medievale Riccardo di San Vittore è legato alla teoria dell’excessus mentis e alla rappresentazione del divino: lo stesso Dante lo definisce colui che «a considerar fu più che viro». Il volume indaga la presenza, diretta e indiretta, del teologo nella Commedia, mettendo a fuoco il suo contributo su temi centrali quali il ruolo dell’immaginazione nella creazione poe-tica o il rapporto fra affetti e libero arbitrio. Emerge così l’importanza del metodo vittorino dell’«esegesi visiva» per interpretare la struttura del poema dantesco quale grande theatrum memoriae.

Richard of St. Victor is connected to the theory of the excessus mentis and to the representa-tion of God. The volume studies his presence in the Commedia, focusing on his contribution to central themes such as the role of imagination in poetic creation or the relationship between emotions and free will. Thus emerges the importance of Richard’s method of «visual exegesis» for the interpretation of the Commedia as a great theatrum memoriae.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X