Idilio Dell’Era

Liriche dal Canton Ticino

€ 10,00

Casa Editrice: Edizioni Cantagalli

Anno: 2011

Nel volume vengono raccolte per la prima volta centotrentaquattro liriche di Idilio Dell’Era, al secolo don Martino Ceccuzzi (1904-1988), in gran parte sconosciute e apparse per la prima volta nel Giornale del Popolo di Lugano nel periodo 1947-1967. La poesia di Dell’Era, come dimostrano queste liriche – al di là del mezzo occasionale e “quotidiano” con cui vennero diffuse –, è un canto di lirismo puro, un canto della natura e del creato, dell’amore e del dolore; un canto della Fede che nei momenti più intensi si fa mistica unione con Dio.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Cantagalli
Codice cantagalli

Idilio Dell’Era

Dell’Era ha tenuto in alto il modello più vivo e autentico della narrativa toscana dando continuità alla tradizione precedente e mantenendo la fedeltà a certi temi legati alla vita delle campagne e dei piccoli centri, ai quali, prima di lui, Federigo Tozzi aveva amato richiamarsi. A cavallo degli anni Trenta, Dell’Era prestò la sua opera alla storica e prestigiosa... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X