Adriano Betti Carboncini

Minicrociere. Storia dell'escursionismo marittimo nel mare di Toscana

€ 20,00

Casa Editrice: La Bancarella Editrice

Anno: 2009

N. Pagine: 166

In Italia l'escursionismo marittimo, nelle forme in cui viene ora effettuato, è sorto in epoca relativamente recente. Tale attività, svolta fino dalla prima metà del Novecento, si sviluppò nell'ultimo quarto dello stesso secolo, di pari passo con la crescita dei flussi turistici che si manifestò in quel periodo. Ma in alcune zone di grande richiamo turistico, tra cui l'isola d'Elba e l'Arcipelago Toscano, già sin dalla metà dell'Ottocento si organizzavano con famosi piroscafi dell'epoca "gite d'amenità" per un pubblico scelto. Nei decenni che seguirono si facevano, specie con modesti vaporetti, brevi viaggi costieri in occasione di manifestazioni culturali e sportive, commemorazioni, ecc. in città marittime; spostamenti che costituivano sempre una dilettevole escursione per mare. Dai primi del novecento e specialmente nel secondo dopoguerra si svilupparono veri e propri servizi dedicati al turismo e ai collegamenti tra la costa e le varie isole dell'Arcipelago Toscano; e perfino con la Corsica e la Sardegna. Questo libro di Adriano Betti Carboncini fa una rassegna completa di queste attività escursionistiche, che sono state o vengono effettuate nel mare di Toscana, ad iniziare dalle gite ottocentesche di piacere per proseguire con i servizi marittimi turistici attuali. Di tutte le imbarcazioni e navi menzionate nel libro vengono forniti, in apposite tabelle dati costruttivi e notizie storiche integrative a quelle contenute nel testo.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice La Bancarella Editrice
Codice 9788889971444

La Bancarella Editrice

La Bancarella editrice nasce nel 2005 per dare una risposta ai numerosi autori che chiedono di pubblicare ma non trovano riposta sul mercato. I libri non sono come le persone, non bastano mai e soprattutto oggi, che i grandi editori pretendono di dominare il mercato e di far leggere ai lettori ciò che vogliono loro, la piccola editoria è l'arma del riscatto culturale del paese sempre... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Adriano Betti Carboncini

Nato a Campiglia Marittima (LI) nel 1931, ha passato a Roma l'infanzia e la prima gioventù. Assunto nel 1953 dall'Ispettorato Generale della Motorizzazione Civile e Trasporti in Concessione, viene inviato a Torino, poi a Novara, quindi a Firenze, città nella quale risiede dal 1955. Oltre che occuparsene per ragioni professionali, ha sempre coltivato lo studio dei trasporti terrestri su... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X