Usato
Gianni D’Elia

Notte privata

€ 5,00

Casa Editrice: Einaudi

Anno: 1993

N. Pagine: 80

Stato Conservazione: Ottimo

Formato: 10.5X18

Notte privata in senso intimistico, ma anche in senso “politico”: privata della luce delle stelle, espropriata di ogni presenza, della presenza tout court. Riferimento letterario (Dante: “Buio d’inferno e di notte privata | d’ogni pianeta”) e sua trasposizione sociale nel contemporaneo: le stelle oscurate dalla televisione, l’“infernuccio itagliano” amplificato dal crollo etico e culturale. Con questa nuova raccolta, la poesia di Gianni D’Elia tende a passare dalla suggestiva reticenza di Segreta a una pronuncia più riccamente ambigua. Così come il ritmo si fa più disteso e fluttuante, e la sintassi si inarca da una quartina all’altra, giocando su forme in apparenza chiuse che sono sempre meno chiuse. Alla “nostalgia della realtà”, caratteristica del discorso poetico di D’Elia, in tutte le precedenti raccolte, si aggiunge e si fa centrale il senso della deprivazione dell’esperienza, e si rafforza la tendenza all’indagine cognitiva, la declinazione del sentire in tutte le possibili forme.
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Einaudi
Codice Pistoi

Einaudi

La casa editrice viene fondata nel 1933 da un gruppo di amici, allievi del liceo classico D'Azeglio. Prende il nome dal più giovane di loro, Giulio Einaudi, ma il gruppo comprendeva anche Leone Ginzburg, Massimo Mila, Norberto Bobbio, Cesare Pavese. L'emblema della Einaudi, lo struzzo, è stato ereditato dalla rivista «La Cultura» di cui Giulio Einaudi fu l'ultimo... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Gianni D’Elia

(Pesaro, 1953) è un poeta, scrittore, critico letterario e paroliere italiano.Ha fondato e diretto la rivista Lengua (1982-1994), nata grazie al rapporto con Roberto Roversi — poeta bolognese amico di Pier Paolo Pasolini — e dal lavoro comune con amici come Katia Migliori, Stefano Arduini e Attilio Lolini. Ha collaborato come critico con numerose riviste e giornali. Ha pubblicato... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X