Marco Soggetto

Storia del giornalismo di guerra dal 1900 al 2008

€ 12,00

Casa Editrice: Prospettiva editrice

Anno: 2010

N. Pagine: 243

Il Secolo Breve pare raccogliere la sfida lanciata dai conflitti ottocenteschi per raggiungere nuovi,inediti abissi di violenza e barbarie. Si registra la nascita di un giornalismo di guerra più professionale e "moderno", seguendo nel conflitto russo-giapponese le orme di Luigi Barzini. Il racconto raggiunge ormai l'orlo del baratro, pronto a sprofondare nell'abisso violento della terribile guerra civile spagnola, preludio del secondo conflitto mondiale. Stampa di massa, censura ed autocensura, spettacolarizzazione della guerra ed agguerrita propaganda, sfruttamento delle nuove tecnologie di comunicazione: il mestiere del giornalista di guerra trascende ormai la mera testimonianza dal fronte, diventando la pedina avanzata di un complesso scontro propagandistico. Questi fenomeni rivivono, sempre mutevoli e tuttavia immancabili, nei grandi conflitti successivi: seguiamo gli operatori della stampa e della televisione nella giungla del Vietnam, nella foresta e lungo la costa dell'Angola di Ryszard Kapuscinski, sui rilievi montuosi dell'Afghanistan sovietico, talebano e post-talebano. Ecco infine la lunga guerra irachena, introdotta nel gennaio 1991 dalle eccezionali riprese di Peter Arnett e seguita, attraverso le pagine ed i dialoghi dei giornalisti, fino al 2008. Ma cosa spinge un giornalista a rischiare tanto, a grande distanza da casa, per raccontare lo scoppio di un conflitto? E quale sarà, in ultima analisi, la possibile evoluzione del giornalismo di guerra?
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Prospettiva editrice
Codice 978-88-7418-661-7

Prospettiva editrice

Prospettivaeditrice è una piccola casa editrice indipendente nata nel 1999. Ha in catalogo quasi trecento titoli divisi tra narrativa  e saggistica. Le pubblicazioni vengono rinnovate ogni anno con titoli  di saggistica dedicati alla storia, alla politica, alla sociologia e all’informazione. I saggi sono raccolti nelle collane: I territori (che edita in accordo con Tesionline)... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Marco Soggetto

Nato a Biella nel 1983, Marco Soggetto si è laureato in Scienze Politiche nel 2006 presso l'Università degli Studi di Milano, conseguendo nel 2008 la Laurea specialistica presso la medesima Facoltà, con una tesi intitolata Voci di guerra. Storia del giornalismo di guerra dal 1856 al 2008. Questa tesi, pubblicata in due volumi da Prospettiva Editrice nell'estate 2010, ha ricevuto il voto di 110 e... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X