Edi Milianti

Toscana d'altri tempi

€ 14,00

Casa Editrice: ArtEventBook

N. Pagine: 192

Storia di contadini, fattori, artigiani, preti, fascisti e antifascisti lungo un secolo (1880-1980)
26 racconti, veri e propri bozzetti di storia vissuta, in cui contadini, fattori, braccianti, artigiani, preti, fascisti e antifascisti si raccontano in momenti della loro vita quotidiana, coinvolti anche in avvenimenti più grandi di loro, come le grandi lotte sociali del Novecento, la dittatura fascista, la seconda guerra mondiale, ecc. Ne emerge una Toscana profonda, contadina e popolare: episodi e aneddoti che inducono al riso perché parlano di beffe di uomini o del destino, ma talvolta anche alla tristezza e alla pietà quando descrivono momenti di vita, individuale e collettiva, di totale drammaticità. Un recupero memoriale di una civiltà, quella contadina, ormai scomparsa da tempo, in cui primeggiano virtù e valori oggi dispersi, e quell’antica, forte comunione dell’uomo toscano con la terra, con quella Natura che il Pascoli definiva “madre dolcissima, che anche nello spegnerci sembra che ci culli e ci addormenti”.
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice ArtEventBook
Codice 978-88-96356-03-6

Edi Milianti

Nato a Cenaia nel ‘48, attualmente funzionario della Banca d’Italia in pensione, ha ricoperto, dal 1975 al 1985, la carica di Assessore alla Cultura a Crespina. Alcune sue prose e poesie sono state pubblicate su riviste locali. Convinto sostenitore dell’unità sostanziale fra le varie forme di espressione artistica (poesia, pittura, musica, ecc) ha curato la realizzazione... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X