Aldo Favini

Toscana dimenticata. Luoghi, monumenti e ruderi da salvare

€ 24,00

Casa Editrice: Editori dell'Acero

Anno: 2018

N. Pagine: 120

Formato: 24x22

Questa pubblicazione costituisce un primo passo volto a presentare una parte emblematica di soggetti storici di rilievo del territorio toscano che volgono in uno stato di abbandono, semi-abbandono e, solo in certi casi rari, assai ben conservati ma sconosciuti e nascosti. Si tratta di una serie di poco meno di 70 soggetti, suddivisi in 6 ampie tipologie che vanno dai borghi ai castelli, dalle chiese alle ville, dalle case coloniche ai mulini, alle vecchie fabbriche, ai ponti e ai manufatti. Soggetti che forniscono anche un panorama diversificato a livello cronologico, visto che sono rappresentate epoche diverse. Il volume vuol essere uno spaccato di Toscana che necessita sia di un’acquisizione di consapevolezza sulla gravità e sull’urgenza di salvaguardia, che di una conseguente e solerte azione d’intervento. E ciò dal momento che sono molti e notevoli gli esempi di strutture che sono in imminente pericolo di crollo e rovina definitiva.
Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Editori dell'Acero
Codice 9788886975964

Editori dell'Acero

La casa editrice Editori dell'Acero è stata fondata a Empoli nel 1992 da parte di Alessandro Naldi, storico dell'arte, giornalista, scrittore, con l'obbiettivo di pubblicare opere che facessero conoscere le immense risorse – spesso sconosciute – del territorio toscano. Ben presto fu varata una serie che riguardava l'architettura e la scultura romanica, poi chiamata... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X