Il tramonto dell'ordine liberale. Finiremo come il Titanic? Lo spiega Vittorio Emanuele Parsi

Firenze il 09/06/2018 - Redazione
Un mondo più sicuro, più giusto e più ricco per tutti: le promesse mancate che hanno messo in crisi l’ordine internazionale e rischiano di farlo naufragare come il Titanic. Con questa premessa, il professore della Cattolica, Vittorio Emanuele Parsi, esperto di relazioni internazionali, presenta lunedì 11 giugno al Caffè letterario delle Murate (ore 18.00) il suo ultimo saggio "Titanic, il tramonto dell'ordine liberale" (Il Mulino).

A partire dagli anni Ottanta, l’ordine globale neoliberale ha sostituito l’ordine liberale che governava il sistema internazionale dal secondo dopoguerra. Analogamente al Titanic, il mondo è stato portato su una rotta diversa e più pericolosa da quella segnata dall’incontro e reciproco bilanciamento di democrazia e mercato.

All'incontro, organizzato dal Forum per i Problemi della Pace e della Guerra, in collaborazione con Associazione culturale La Nottola di Minerva, intervengono Sonia Lucarelli, Università di Bologna e Forum per i Problemi della Pace e della Guerra, Federico Romero, Istituto Universitario Europeo di Fiesole. Coordina Serena Giusti, Scuola Sant’Anna Pisa e Forum per i Problemi della Pace e della Guerra.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X