La battaglia della Meloria. L'omaggio ai caduti nello scontro storico tra le Repubbliche marinare di Pisa e Genova

Genova il 05/08/2019 - Redazione
Il prossimo 6 agosto ricorrono 735 anni dalla battaglia della Meloria, quando nel 1284, nei pressi delle secche si svolse lo scontro tra la Repubblica di Pisa e la Repubblica di Genova, con la sconfitta dei pisani. Per rendere omaggio ai caduti, Pisa organizza una serie di iniziative grazie alla collaborazione di molte associazioni, con il patrocinio del Comune di Pisa. Il programma è stato reso noto questa mattina e prevede, per la prima volta, la trasferta a Genova di quanti vorranno rendere omaggio ai pisani “caduti prigionieri”.
 
L'evento - Il programma prevede l’omaggio ai caduti pisani di tutte le guerre con un convoglio di barche che si dirigerà alle Secche della Meloria per la benedizione e il lancio in mare di una corona, biodegradabile. Nel pomeriggio, poi, a Pisa si svolgerà a cura dell’associazione Amici di Pisa la 61^ edizione del “Die di Santo Sisto”, la celebrazione per la festa di papa Sisto II (257-258), primo patrono di Pisa, martire sotto l’imperatore Valeriano e protettore delle fortune pisane sul mare. Almeno fino alla data della sfortunata sconfitta della Meloria. Alle ore 18.00 è in programma alla chiesta di S. Sisto la deposizione di una corona di alloro sulla lapide che ricorda gli eventi del “6 agosto” nei secoli; a seguire la S. Messa celebrata da don Francesco Barsotti.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X