La Firenze del ’93 e l’attentato dei Georgofili sullo sfondo del noir “Chiasso chiuso”

Fiesole il 18/11/2016 - Redazione
Un'opera di fantasia dedicata alle reali vittime dell'attentato dei Georgofili perché non siano dimenticate. È “Chiasso chiuso” (Edizioni Effigi), il nuovo romanzo noir di Paolo Scopetani e Maurizio Pagnini che sarà presentato sabato 19 novembre alle ore 16.30 a Fiesole, nei locali de La Montanini in via di Montebeni 5. Oltre all’autore, sarà presente Piero Forosetti.

Il romanzo - Maggio 1993. Nei giorni drammatici di una Firenze straziata e ferocemente viva si intrecciano le vicende di Anneke, Renzo e Stella. Lontani gli uni dagli altri, ma ugualmente immersi in destini senza via d’uscita, sceglieranno di lottare disperatamente per il proprio riscatto. Intorno a loro si aggirano strozzini, giocatori d’azzardo, calcianti, artigiani instancabili ed albergatori ruffiani, ciascuno a suo modo fiorentino.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X