Usato
Sven Hassel

Gestapo

€ 5,00

Casa Editrice: Longanesi & C.

Anno: 1978

N. Pagine: 312

Formato: 11.5x18

Romanzo avvincente, ambientato durante il secondo conflitto mondiale, nel quale troviamo evidenziati due temi principali che si intrecciano tra di loro: il tema della morte che aleggia su tutto e tutti, e quello della vita che, alla fine, fa sempre tornare i propri conti, facendo “pagar il fio” a chi di dovere. In contrapposizione alla “signora con la falce”, che viene a prenderti quando meno te lo aspetti, c'è un disperato desiderio di vivere: i soldati che in piena guerra si portano dietro la marmitta adattata a distillare la grappa che, nei momenti di pausa tra un combattimento e l’altro, in mezzo al fango ed alla neve, bevono avidamente; la completa indifferenza alla morte altrui che è solo una disperata autodifesa per non pensare alla propria, che potrebbe arrivare un attimo dopo; il frenetico ateismo che li rende sempre più cinici e disillusi nei confronti di una vita che non hanno mai vissuto a pieno e serenamente.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X