AA VV

L’affare Powers

€ 12,00

Casa Editrice: Editori Riuniti

Anno: 1960

N. Pagine: 152

Formato: 13x21

Il processo Powers, i cui atti vengono in questo libro pubblicati nella traduzione italiana, si è svolto a Mosca in tre udienze, dal 17 al 19 agosto del 1960. Alle 17,27 del 19 agosto la Corte, dopo tre ore di camera di consiglio, ha comminato al capitano statunitense Francis G. Powers, colpevole di aver violato lo spazio aereo sovietico a scopo di spionaggio, la pena di dieci anni di reclusione. “L’atto d’accusa”, “l’interrogatorio dell’imputato”, “le deposizioni dei testimoni”, “le conclusioni degli esperti”, “l’arringa dell’avvocato difensore” sono soltanto alcune delle tematiche affrontate in questo interessante volume che racconta nei dettagli il più clamoroso processo del periodo della guerra fredda tra Stati Uniti d’America e Unione Sovietica.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Editori Riuniti
Codice Pieri

Editori Riuniti

Editori Riuniti è una casa editrice italiana, nata nel 1953, dalla fusione di due case editrici vicine al Partito comunista italiano: le "Edizioni Rinascita" animate da Valentino Gerratana e le "Edizioni di Cultura Sociale" dirette da Roberto Bonchio (1923-2010), all'epoca funzionario del PCI di via delle Botteghe Oscure, che resterà alla guida della nuova casa... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X