Mirella Cirfi Walton

L’architettura di Antonio Federighi

€ 38,00

Casa Editrice: Betti Editrice

Anno: 2009

N. Pagine: 256

Formato: 21x30

Gli studi, anche recenti, che hanno interessato Antonio Federighi si sono concentrati
principalmente sulla sua attività di scultore lasciando un po’ in disparte la sua opera architettonica. Proprio in questo contesto si inserisce il libro di Mariella Cirfi Walton dedicato al Federighi architetto improntato ad un sano empirismo che la guida ad un esame attento del linguaggio e dello stile dell’artista senese. L’accurata analisi delle opere, portata avanti dalla studiosa canadese, mette in risalto il vocabolario semplice e lineare, apparentemente privo dell'ambizione di giungere a grandi risultati esegetici. In realtà proprio questo lavoro delle opere sicure di Antonio permette alla Cirfi Walton di accostargliene altre che verosimilmente possono essere attribuite all'artista
perché, a suo parere, condividono il medesimo repertorio ornamentale e un simile vocabolario antiquario. Così, con queste coerenti proposte, il profilo di Federighi architetto definito dalla studiosa risulta più ampio, sfaccettato e problematico, capace di riportare alla discussione degli studi opere importanti come la Cappella e il Palazzo dei Diavoli, la chiesa di Santa Maria delle Nevi, il Palazzo Bandini Piccolomini che pure in tempi recenti hanno già suscitato l'interesse di altri autorevoli studiosi approdati, almeno in alcuni casi, a risultati non dissimili da quelli della Cirfi
Walton. Il testo scorrevole di questo libro e il ricco supporto fotografico faciliteranno, anche presso il pubblico dei non specialisti, la conoscenza di un episodio poco noto del Rinascimento in Toscana e faranno comprendere la qualità di un artista i cui meriti straordinari sono stati per lo più gravemente sottovalutati.

A cura di Ettore Pellegrini
Introduzione di Alessandro Angelini
Traduzione italiana di Teresa Bolognesi

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Betti Editrice
Codice 978 88 7576 146 2

Betti Editrice

La Betti Editrice nasce nel 1991. Si occupa di edizioni prevalentemente a carattere locale, con particolare riguardo verso la storia, la cultura e il turismo a Siena anche se, in catalogo, possiamo trovare anche pubblicazioni dedicate alla Toscana e a argomenti a carattere più generale- BETTI EDITRICE www.betti.it e-mail: info@betti.it Tel: 0577 592442 Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X