Riccardo Belcari - Barbara Salotti

L'archivio preunitario del comune di Magliano in Toscana

€ 15,00

Casa Editrice: Edizioni Polistampa

Anno: 2004

N. Pagine: 176

Formato: 17x24

“La pubblicazione dell’inventario dell’archivio storico preunitario del comune di Magliano in Toscana conclude un lungo processo di recupero e valorizzazione che l’Amministrazione comunale ha avviato sul proprio patrimonio storico documentario fin dal 1984, con la revoca dei depositi effettuati negli anni 1921 e 1963 presso gli Archivi di Stato di Siena e Grosseto.

A Barbara Salotti e a Riccardo Belcari, autori di questo nuovo strumento di ricerca, si deve l’analisi delle singole unità documentarie e la ricomposizione del quadro delle fonti oggi conservate in archivio: un complesso di 375 unità che, comprese tra il secolo XV e il 1865, documentano svariati e rilevanti aspetti della vita della comunità.

Attraverso puntuali apparati introduttivi sono stati inoltre ricostruiti gli ambiti territoriali, la struttura, le funzioni e le competenze delle istituzioni locali preposte, prima dell’Unificazione nazionale, all’amministrazione di questa porzione di territorio: le comunità di Magliano, di Montiano e di Pereta, ed, infine, la mairie e la comunità lorenese di Magliano, cui sono intitolate altrettante sezioni dell’inventario, rappresentano, nel quadro di trasformazioni storico istituzionali plurisecolari, gli anelli di una catena attraverso cui si è venuto consolidando, con perdurante vitalità, l’attuale assetto amministrativo di questa porzione della Maremma toscana.

L’indagine si è poi estesa allo studio ed alla ricostruzione delle modalità attraverso le quali i documenti che oggi sono conservati nell’archivio storico comunale sono giunti fino a noi. Si è trattato evidentemente di un itinerario non lineare, ma complesso e ‘movimentato’, ed il ripercorrerlo ci consente non solo di essere consapevoli delle perdite e delle dispersioni avvenute nel tempo, ma anche di tracciare il quadro complessivo della documentazione che, pur prodotta dalle istituzioni che operavano su questo territorio, è attualmente reperibile presso altri istituti di conservazione…” (Dalla Presentazione di Sandra Pieri della Soprintendenza Archivistica per la Toscana).

Premessa di Moreno Gregori.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Polistampa
Codice ISBN 88-8304-713-3

Edizioni Polistampa

La storia delle edizioni Polistampa comincia nel 1966, quando il fondatore Mauro Pagliai, all’età di 22 anni, apre una piccola tipografia nel centro storico di Firenze. Nonostante le poche risorse economiche a disposizione, già all’inizio le stampe e le edizioni si contraddistinguono per la qualità delle loro esecuzioni e ogni volume viene particolarmente curato in... Vai alla scheda editore >

Vai ai libri dell'editore

Riccardo Belcari

Riccardo Belcari è stato allievo di Adriano Peroni presso l’Università degli Studi di Firenze, dove si è laureato con una tesi in Storia dell’arte medievale dedicata a temi concernenti l’architettura, la scultura e l’epigrafia del XII secolo. Ha perfezionato i propri studi presso l’Istituto Internazionale di Storia Economica “Francesco Datini”... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

Barbara Salotti

Barbara Salotti (Castelnuovo Garfagnana, 1968) ha curato con Riccardo Belcari, in collaborazione con la Sovrintendenza Archivistica per la Toscana, i progetti di riordino ed inventariazione degli Archivi Storici dei comuni di Orbetello e Magliano in Toscana, in provincia di Grosseto. Ha dedicato particolare attenzione agli aspetti della didattica, partecipando a numerosi progetti ed iniziative... Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X