Pietro Zanchi

Tra arringhe e comparse, una vita spesa per l’avvocatura

€ 14,50

Casa Editrice: Edizioni Cantagalli

Anno: 2010

N. Pagine: 128

Formato: 15.5x24

Questo è un libro che chiunque ami l’attività forense dovrebbe leggere, assimilare e fare proprio. I casi raccontati, che spaziano dal diritto penale, al diritto civile e amministrativo, non sono solo casi di studio, di cui comunque fare tesoro, ma soprattutto sono fonte di un prezioso messaggio: saper esercitare al di là di codici e pandette la difficile professione dell’avvocato.
Con questo volume Pietro Zanchi riesce a fare tornare nella percezione comune la consapevolezza che l’avvocato è un professionista che svolge un servizio di elevata utilità sociale, ed al tempo stesso ribadisce agli stessi legali, che per fare questo “mestiere”, occorre essere animati da una autentica vocazione.

Lascia un Commento

Scrivi un commento

Scrivi le tue impressioni e i commenti,
verranno pubblicati il prima possibile!

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 30 giugno 2003, n.196
Casa Editrice Edizioni Cantagalli
Codice 978-88-8272-585-3

Pietro Zanchi

L’Avv. Zanchi è “il veterano del palazzo di giustizia di Siena”. Presidente del Consiglio dell’Ordine e della Scuola Forense per molti anni ha trasmesso la sua serena autorevolezza e la sua professionalità insegnando a tanti giovani avvocati a provare quella passione, senza la quale, l’avvocatura perde il suo significato intrinseco. Vai alla scheda autore >

Vai ai libri dell'autore

NEWS

x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X
x