40 anni di Quaderni del Circolo Rosselli. Valdo Spini: “Una rivista longeva che si ispira al Socialismo Liberale”

Firenze il 19/05/2020 - Redazione
Quest'anno i Quaderni del Circolo Rosselli, diretti dal presidente Valdo Spini, festeggiano il quarantesimo anno di vita. E proprio in questi giorni è stato pubblicato il primo Quaderno del 2020 dal titolo “Italia-USA: il Consolato di Firenze (1819-2019)” a cura di Stefano Luconi. L'idea di trattare questo tema è nata dall'intenzione del Console Generale Benjamin V. Wohlauer di invitare le istituzioni fiorentine ad organizzare iniziative per l’anno del bicentenario del Consolato degli Stati Uniti a Firenze (1819-2019). La Fondazione Circolo Fratelli Rosselli è stata coinvolta sviluppando una sua significativa iniziativa ricordando esempi importanti di collaborazione nel campo della cultura. È una diretta conseguenza dell’attenzione verso la democrazia statunitense che il filone ideale-politico di derivazione rosselliana ha sempre avuto. È proprio a Firenze che si svolse un capitolo d’importanza nazionale nella storia della presenza di filiazioni di università statunitensi in Italia, particolarmente presenti dell’area fiorentina. Il convegno sul bicententenario del Consolato Usa a Firenze si è svolto lo scorso 9 ottobre 2019 allo Spazio Rosselli di cui Stefano Luconi ha curato l'organizzazione e a cui si deve anche la cura dei suoi atti in questo Quaderno del Circolo Rosselli.

Il Quaderno - Il Quaderno “Italia-USA: il Consolato di Firenze (1819-2019)” è il primo del 40° anno di pubblicazione dei Quaderni del Circolo Rosselli, quarant’anni di presenza sui temi della politica, dell’approfondimento storico e della cultura. Chi fosse interessato può trovare l’Indice di tutti i Quaderni pubblicati dal numero 1 del 1981. «La lunga durata della rivista – scrive il direttore Valdo Spini, nella presentazione del numero – è dovuta alla scelta di dare vita ad un periodico che si ispirasse al pensiero dei Rosselli, a quel Socialismo Liberale che costituisce l’opera teorica che pose a fondamento del suo movimento Giustizia e Libertà». Il numero propone gli atti del convegno storico organizzato per ricordare il bicentenario del Consolato degli Stati Uniti a Firenze (1819-2019). Si parla poi degli “anni più neri” dell’economia italiana, ricordati da Pierluigi Ciocca dell’Accademia dei Lincei e per lunghi anni al vertice della Banca d’Italia. Completa il numero la nuova rubrica “Arrivati in redazione” a cura di Antonio Comerci, con le recensioni di libri mandati alla Fondazione Circolo Rosselli e che fanno parte della Biblioteca aperta ai soci e al pubblico. Infine, la descrizione del sito della Fondazione www.rosselli.org.
 
Torna Indietro

NEWS

Libri