Bambini dietro la linea del fronte. Doppio appuntamento in Maremma con le memorie raccolte da Rosalda Bologni

Grosseto il 21/11/2018 - Redazione
Doppio appuntamento in Maremma con il libro di Rosalda Bologni “Bambini dietro la linea del fronte” (Effigi), una raccolta di memoria della seconda guerra mondiale. Prima tappa venerdì 23 novembre alle 16 a Grosseto nella sala Colonne del Polo Universitario Grossetano. Domenica 25 novembre, poi, l’appuntamento è a Pitigliano (ore 15) in sala Augusto Brozzi (vicolo Marghera/traversa Via Zuccarelli).
 
Il libro - Bambini Dietro la Linea del Fronte è una raccolta di ricordi e testimonianze del secondo periodo bellico mondiale, un modesto tributo di memoria a ottant’anni dalla promulgazione delle leggi razziali (17 novembre 1938), a settanta dall’entrata in vigore della Costituzione (1 gennaio 1948) e dalle prime elezioni politiche repubblicane (18 aprile 1948) alle quali, dopo il referendum (2 giugno 1946), presero parte per la prima volta le donne. Penso che i ricordi vengano trasmessi particolarmente attraverso la memoria visiva che consente di fissare i fatti in immagini indelebili. Capacità umana, questa, bellissima e potenzialmente dolorosa a un tempo perché consente di evocare forme scaturite dalla sensazione, nell’attimo stesso in cui si fa sentimento.
Torna Indietro

NEWS

Libri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X